Chiesa Maria SS. Immacolata in Arpino

Nella Chiesa dedicata a Maria Santissima Immacolata in Arpino.

IMG_9596 (FILEminimizer)Per questo articolo ho preferito ascoltare i racconti dei nonni in loco invece di leggere dei libri, e devo dire che ho scoperto cose che non immaginavo, anche se conosco questa Chiesa da sempre in quanto situata nella mia zona di nascita.

Telefono ad Americo, sacrestano, e lui felice mi dice che mi aspetta a casa sua, così non me lo faccio ripetere due volte e vado, oltre a raccontarmi alcune storie mi fa vedere anche una corona vecchissima con cui pregava suo padre Giovanni, già sacrestano prima di lui, a cui è molto legato e di cui scriverò in seguito.IMG_0500 (FILEminimizer)IMG_0493 (FILEminimizer)IMG_0499 (FILEminimizer)”… devi sapere che la Località Morelli si chiama così proprio perché vi abitavano i Signori Morelli …” Così inizia l’interessante racconto … e prosegue: ”Questi una domenica come tante altre, andarono a messa in Contrada Morroni dove sorgeva e tutt’ora c’è, una piccolissima Cappella. Arrivati sul posto, si sedettero ma qualcuno pretese che gli venisse ceduto il posto, forse perché ivi residente, puoi immaginare come si sentirono i Signori Morelli, fu un vero affronto, ma non si scomposero più di tanto, appena tornarono a casa decisero di farsi costruire una Chiesa privata, dove tutti gli abitanti della loro zona potevano andare a Messa senza andare altrove …”.IMG_9590 (FILEminimizer)Era l’anno 1780, dapprima fu costruita la navata centrale e in un secondo tempo, con l’aiuto economico dei fedeli, furono costruite anche due piccole navate laterali.

La Chiesa fu intitolata a S. Antonio e solo in seguito a Maria Santissima Immacolata,

ha una struttura esterna molto semplice e, come ho già detto, all’interno ha una navata centrale e due piccole navate laterali, in queste vi sono dei piccoli altari con su dei dipinti e delle statue della Madonna di Pompei, di Santa Filomena, della Madonna Addolorata, S. Giuseppe, e da qualche anno è stata acquistata una piccola statua di S. Francesco d’Assisi.
Dietro l’altare principale c’è un grande affresco rappresentante i due Santi titolari.IMG_9523 (FILEminimizer)IMG_9546 (FILEminimizer)IMG_9579 (FILEminimizer)IMG_9578 (FILEminimizer)IMG_9580 (FILEminimizer)Nel 1850 da Chiesa, un tempo privata, diventò della ”Diocesi Sora Cassino Aquino Pontecorvo”
Fu restaurata agli inizi del ‘900, ma il terremoto del 1915 la rese impraticabile, così gli abitanti della zona fecero di nuovo il possibile per riavviarla al culto.

Tornando ai racconti di Americo…
”… un giorno, quando ancora si recitava la Messa in latino, mio padre Giovanni, che era il sacrestano, buttò come sempre, in un angolo dietro l’altare, l’acqua con la quale il Sacerdote si era lavato le mani sull’altare, ma ebbe la sorpresa di ritrovarsi le mani piene di sangue… e tale fu lo stupore e la devozione che passò 15 giorni a pregare in ginocchio in Chiesa …”.

Ad ascoltare quest’ultimo racconto sembrerebbe che ci sia stato un miracolo, ma purtroppo mai approfondito ne accertato.IMG_9521 (FILEminimizer)IMG_9526 (FILEminimizer)IMG_9549 (FILEminimizer)IMG_9552 (FILEminimizer)IMG_9585 (FILEminimizer)IMG_9591 (FILEminimizer)IMG_9593 (FILEminimizer)Voglio ringraziare Americo Gabriele e la moglie per avermi dedicato una serata di racconti, ma non sono finiti, quindi con piacere tornerò a trovarli. (Era una sera di Aprile del 2016 e qualche giorno dopo scrissi un articolo per la nostra #DiocesiSoraCassinoAquinoPontecorvo ).
Colgo l’occasione per ricordare i miei nonni e tutti coloro che aiutarono nella costruzione e ancora si prendono cura di questa bella Chiesa ed il Parroco Don Antonio Di Lorenzo.

Se siete interessati all’argomento potrete leggere altri articoli sul mio sito basta cliccare su questo link

Potrete seguirmi anche sugli altri social

cliccare qui per seguire la mia pagina 

cliccare su questo link per seguire il mio canale YouTube iscrivetevi, grazie.

Arpino, 1 Luglio 2020.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: